Enjoy The Journey

Boston City Break Estivo

A Partire da € 1.590 a persona – Voli ed Assicurazione inclusi

Boston Summer City Break

5 Giorni – 4 Notti

Tour cod.  ED – BOS CBS

City Break con partenza libera

Boston 5 giorni – Summer 

Boston è sicuramente una città accogliente e attraente che fonde storia e cultura con bar eleganti, una vivace scena sportiva e un fantastico shopping.

Tra le cose migliori da fare a Boston ci sono le passeggiate lungo lo storico Freedom Trail per conoscere il passato rivoluzionario dell’America, la visita al campus della famosa Università di Harvard e la scoperta di alcuni dei superbi bar e ristoranti che la città ha da offrire. Boston è famosa per i suoi eccellenti frutti di mare, come la zuppa di vongole e gli involtini di aragosta.

Boston è una città compatta e percorribile a piedi e gode di quartieri distinti. Esplorate il centro di Boston, dove si trovano Faneuil Hall e lo storico Quincy Market, la ricca Back Bay, dove si trovano i negozi di Newbury Street, l’affascinante Beacon Hill e il Waterfront.

Questo itinerario è flessibile e può essere creato su misura per voi; se volete aggiungere giorni in più in una zona, prolungare la vacanza o magari cambiare la direzione del viaggio. Parlate con uno dei nostri esperti di come rendere questa vacanza perfetta per voi.

Itinerario di viaggio

Giorno 1: Italia – Boston

Arrivo all’aeroporto Internazionale Boston Logan.

Dopo aver espletato le formalità doganali e di immigrazione trasferimento libero (possibilità di usare i mezzi d’acqua) al vostro hotel.

Una volta effettuato il check-in in hotel ed aver sistemato i bagagli all’interno della vostra camera, dirigetevi verso il nuovo osservatorio di classe mondiale (ma anche attrazione esperienziale9 in grado di offrire straordinarie vedute della città di Boston e oltre: il View Boston.

il View Boston occupa gli ultimi tre piani della Prudential Tower e dispone di mostre interattive nonché di un bistro al 50° piano, una cocktail lounge indoor e outdoor, una terrazza panoramica a 360°al 51° piano  ed uno spazio panoramico indoor al 52° piano con vetrate a tutta parete.

Esplorate tutti e tre i piani di View Boston con possibilità di biglietti combinati o all inclusive (disponibili attraverso Enjoy destinations su richiesta) per un’esperienza più completa approfittando anche della priority line entry e di voucher da spendere all’interno di View Boston e altro ancora.

Godetevi infine un’esperienza culinaria “tra le nuvole” al The Beacon Bistro con i suoi gustosi piatti ispirati ed una selezione di ottimi cocktail. Oppure rilassatevi allo Stratus per sorseggiare  un drink e ammirare le viste incredibili sulla città mentre si passeggia lungo la terrazza all’aperto sul tetto.

Pernottamento: Westin Boston Waterfront o similare.

Giorno 2: Boston 

Mattinata dedicata alla prime delle due avventure “marine” che abbiamo pensato per voi.

Le Harbor Islands di Boston sono magiche: un universo completamente diverso composto da 32 isole e 2 penisole.

Con un breve tragitto in traghetto di 15 minuti si raggiunge la Harbor Island più vicina, situata a meno di 4 miglia dal molo di partenza nel centro di Boston: una gita di un giorno perfetta per chi vuole trovarsi in un luogo completamente diverso senza dover viaggiare per più di qualche minuto.

Tutte le isole si trovano nel raggio di 10 miglia da Boston.

Le isole punteggiano l’Inner Harbor, l’Outer Harbor e si estendono anche un po’ nella Massachusetts Bay, dove la piccola isola più a est, The Graves, vanta il faro più alto del porto di Boston.

La comodità delle crociere in traghetto per Harbor Island è imbattibile.

I traghetti per Georges Island e Spectacle Island partono dal Long Wharf North di Boston tra maggio e il fine settimana del Indigenous Peoples Day in ottobre (solitamente il secondo lunedì del mese).

In soli 15 minuti potrete scendere a terra su Spectacle Island o Georges Island.

I 121 acri di Spectacle Island vantano due spiagge sabbiose, un accogliente centro visitatori completo di sedie a dondolo sulla veranda, un caffè, un porticciolo, bagnini, docce e aree per cambiarsi, quindi portatevi il costume da bagno e un asciugamano.

Oppure esplorate le cinque miglia di sentieri escursionistici dell’isola e godetevi la spettacolare vista dello skyline della città.

Invece, nei 39 acri di Georges Island (53 con la bassa marea) si trova principalmente Fort Warren, costruito nel 1845, dismesso nel 1947 e ora diventato un National Historic Landmark.

Sebbene il forte sia servito come prigione durante la guerra civile americana e sia stato riconosciuto per il trattamento relativamente umano riservato ai soldati confederati, è noto a Boston soprattutto per la leggenda del suo fantasma, “The Lady in Black”.

I ranger del parco organizzano attività gratuite come rappresentazioni teatrali, spettacoli storici e musicali in molti fine settimana.

L’intera isola è fortificata, quindi se non siete interessati ai forti, vi conviene saltare Georges Island o fermarvi qui solo il tempo necessario per prendere una navetta per Lovells Island, Peddocks Island, Grape Island e Bumpkin Island.

Queste isole più piccole sono molto più rustiche di Spectacle Island e Georges Island. Sebbene offrano aree picnic, sentieri escursionistici e spiagge, il nuoto è a rischio e pericolo: non ci sono bagnini.

Per vedere (ma non visitare) le isole fuori stagione, da novembre ad aprile, si può prendere il comodo traghetto riscaldato Harbor Express (parte del sistema di battelli per pendolari MBTA) tra Boston, Hull e Hingham. Questo viaggio consente di ammirare le isole del porto di Boston e la splendida vista dello skyline della città.

Diciannove delle Harbor Islands, tra cui The Graves, fanno ufficialmente parte della città di Boston.

Una volta rientrati, se il tempo ve lo permetterà, approfittate del punto in cui attraccate per visitare il New England Aquarium (chiedeteci i biglietti se interessati).

Osservate quasi 90 pinguini che si muovono nell’acqua della mostra dei pinguini. Guardate da vicino le graziose tartarughe marine mentre si librano tra razze, anguille e banchi di pesci tropicali nella vasca gigante dell’oceano a quattro piani. Sentite l’ala liscia di una razza dal muso giallo scivolare sotto le vostre dita nella vasca The Trust Family Foundation Shark and Ray Touch Tank. Uscite all’esterno per ammirare le energiche foche da pelliccia e i leoni marini che si scatenano nel New Balance Foundation Marine Mammal Center all’aperto, affacciato sul porto di Boston.

Con oltre 70 mostre, l’Acquario è una meta imperdibile per famiglie, amanti degli animali e avventurieri.

Non dimenticate di conservare il tempo per un’avventura di dimensioni eccezionali al Simons IMAX® Theatre.

L’Harbor View Café offre un menu adatto a molti palati e il Gift Shop ha qualcosa per tutti.

Il New England Aquarium è una destinazione sul lungomare di Boston da oltre 40 anni. Scoprite perché. Unitevi alla tradizione e diventate la meta della vostra famiglia per le mostre interattive e gli incantevoli personaggi acquatici.

Giorno 3: Boston

Harvard

Il terzo giorno del vostro itinerario a Boston, recatevi a Cambridge per esplorare la storica Università di Harvard e immergervi nell’atmosfera accademica che questa zona emana.

Fondata nel 1636, Harvard è la più antica università americana. Raggiungete la sua sede a Cambridge (fermata del treno Harvard Square sulla linea rossa).

Se volete fare colazione o un brunch a Cambridge, recatevi al Cafe Luna, al Curio Coffee o al Clover.

Potete partecipare a un tour gratuito a piedi del “Crimson” o possiamo prenotarvi una visita guidata di 1,5 ore condotta da uno degli studenti che frequentano l’ateneo che vi farà conoscere la storia, l’architettura, i programmi di apprendimento e la mitologia della venerata università.

Passeggiate e sperimentate il mix di vita di Harvard Square, sempre frequentata da numerosi musicisti di strada.

Passeggiate nei negozi di libri usati e nelle caffetterie, Osservando artisti, vagabondi, gente del posto e studenti universitari che si mescolano.

Nel mini centro commerciale chiamato The Garage si trovano alcuni negozietti interessanti.

Entrate ad Harvard Yard, il nucleo del campus. Iniziate dal Johnston Gate su Massachusetts Avenue. Sarete accolti da una statua di John Harvard, che non assomiglia affatto all’uomo stesso. Intorno alla statua si trovano sentieri alberati, prati curati, biblioteche scientifiche ed eleganti architetture georgiane e federali.

La Massachusetts Hall è il più antico edificio sopravvissuto. Ma impallidisce in confronto alla gotica Matthews Hall.

La University Hall fu progettata da Bulfinch e fu il primo edificio a discostarsi dai mattoni rossi che caratterizzano Harvard. Il New Yard è dominato dalla facciata colonnata della Widener Library.

Harvard ha molti musei d’arte: il Fogg Museum, il Busch-Reisinger Museum, l’Arthur M. Sackler Museum, il Peabody Museum of Archaeology e l’Harvard Museum of Natural History.

Se avete tempo solo per uno, consigliamo l’Harvard Art Museums. Il museo ha un’ottima collezione di arte italiana, che comprende opere di Botticelli, Ghirlandaio e Bernini, nonchè una serie di luminari dell’arte occidentale, quali Van Gogh, Picasso, Gauguin, Toulouse-Lautrec, Manet e Rembrandt.

Beacon Hill

Prendete quindi la metropolitana per raggiungere l’elegante quartiere coloniale di Beacon Hill. È un quartiere estremamente grazioso ed esclusivo, con strade illuminate a gas e marciapiedi in mattoni.

Le case, molte delle quali progettate dall’onnipresente Bulfinch, furono costruite per l’élite mercantile protestante di Boston, nota come i bramini di Boston.

Iniziate il vostro tour di Beacon Hill da Louisberg Square dove troverete numerose case eleganti con facciata ad arco che risalgono agli anni Trenta del XIX secolo.

Scendete nella vicina Willow Street e ammirate l’acciottolata Acorn Street, la strada più fotografata d’America. Per le case più grandiose, risalite Mount Vernon Street. La casa di Bulfinch si trova in Chestnut Street.

Concludete la passeggiata su Beacon Street. La casa di William Hickling Prescott con facciata ad arco (n. 55) è un capolavoro di Bulfinch aperto al pubblico.

È inoltre possibile visitare il Boston Athenaeum, una delle più antiche biblioteche indipendenti degli Stati Uniti, che un tempo era il centro della vita intellettuale di Boston.

Beacon Hill ospita anche alcuni splendidi giardini nascosti. Fondato nel 1928, il Beacon Hill Garden Club apre le sue porte una volta all’anno il terzo giovedì di maggio.

North End

Dopo aver esplorato Beacon Hill, recatevi nello storico North End di Boston, cuore della comunità italiana di Boston.

I primi italiani ad arrivare furono i genovesi nel 1860. Sentirete parlare tanto l’italiano quanto l’accento di Boston.

Il North End è il posto giusto per concedersi un po’ di relax e potrete trovare il miglior gelato al di fuori dell’Italia.

I migliori dolci si trovano in Hanover Street (la via principale) da Mike’s Pastry o da Bova, che si contendono il titolo di miglior cannolo di Boston.

Il miglior cibo italiano si trova al Giacomo’s Ristorante o da Carmelina. Le file sono lunghissime in tutti questi posti, ma l’attesa ne vale la pena.

Grazie a tutti questi posti fantastici, il North End è un luogo fantastico per fare un tour gastronomico. Potete prenotare un tour della pizza, del cibo e della storia, oppure partecipare ad un tour di 3 ore di Secret Food.

Quando avete finito di mangiare, non dimenticate di visitare la Old North Church in Salem Street. È la più antica chiesa superstite di Boston. È famosa nella storia di Boston.

Grazie al leggendario messaggero e patriota Paul Revere, due lanterne furono appese al suo campanile per avvisare i cittadini dell’arrivo delle truppe britanniche via mare. Dietro l’angolo si trova la Paul Revere House, che merita una visita per vedere come vivevano i ricchi coloni.

Il North End ospita anche uno dei simboli più bizzarri di Boston, la Skinny House di Hull Street. È larga solo 3 metri. La leggenda vuole che sia stata costruita per dispetto, per bloccare la luce del sole dalla casa retrostante.

Giorno 4: Boston

L’attività di oggi è dedicata interamente al mare.

La nostra destinazione: Il santuario marino di Stellwagen Bank, una ricca area di alimentazione per balene, delfini, uccelli marini e altre creature marine.

I naturalisti del New England Aquarium condivideranno le loro conoscenze, risponderanno alle vostre domande e spiegheranno gli affascinanti comportamenti di questi magnifici mammiferi.

Dal ponte della nave si può godere di una vista mozzafiato di balene di diverse dimensioni, mentre i ricercatori del Whale Center of New England vi illustreranno tutto quanto c’è da sapere a proposito di questi affascinanti abitanti del mare.

I tour di osservazione delle balene a Boston partono comodamente da Central Wharf e Boston Harbor Cruises offre un’impareggiabile escursione di tre ore per l’avvistamento delle balene in partenza da Boston.

Viaggerete su catamarani ad alta velocità per raggiungere il famoso Stellwagen Bank National Marine Sanctuary, situato a est di Boston.

Con una superficie di 638 miglia nautiche quadrate, lo Stellwagen Bank National Marine Sanctuary è una ricca area di alimentazione che attrae balene, pulcinelle di mare, delfini dal becco bianco, tartarughe marine leatherback e grandi squali bianchi.

Naturalmente, i cercatori di balene compiono il viaggio per il piacere di vedere le megattere, le balene dorsali, le balene minke, le balene beluga, le balene pilota e le balene destre dell’Atlantico settentrionale che scivolano maestosamente tra le onde nel loro habitat naturale! Lo Stellwagen Bank è considerato uno dei santuari marini più attivi al mondo. Avvistare le balene destre dell’Atlantico settentrionale durante un viaggio è un’esperienza particolarmente significativa perché questa specie è considerata in pericolo di estinzione.

Sebbene sia molto probabile che i partecipanti a questa crociera di Boston per l’avvistamento delle balene si incontrino con le balene, non c’è bisogno di sentirsi delusi se non si avvistano le balene durante il viaggio. Se durante il vostro viaggio non ci saranno avvistamenti di balene, riceverete un biglietto gratuito per un futuro avvistamento di balene con noi, per vivere di nuovo questa magia!

I catamarani di Boston Harbor Cruises offrono incredibili crociere di piacere. Ogni nave offre tre ponti di osservazione all’aperto per una visione ottimale da tutte le angolazioni. Gli ospiti possono inoltre godere del comfort di cabine chiuse e climatizzate con sedili imbottiti, tavoli e un sistema audiovisivo all’avanguardia. Nella cambusa è possibile acquistare snack e bevande.

L’aspetto migliore delle crociere nel porto di Boston è che sarete seguiti da naturalisti esperti impiegati dal New England Aquarium. Queste guide esperte guideranno il vostro viaggio attraverso il famoso Stellwagen Bank per assicurarsi che possiate apprezzare appieno tutte le meraviglie che si stanno svolgendo tra le onde simili a vetro che vi circondano. Aspettatevi un viaggio di scoperta mentre imparate a conoscere le acque al largo della costa del New England dalla più importante autorità del Paese in materia di balene!

Una volta rientrati sulla terraferma sarete sicuramente affamati ed assetati.

Il nostro consiglio è sicuramente di raggiungere uno dei birrifici più famosi della città passeggiando comodamente lungo il Boston Harborwalk.

Un parco lineare quasi continuo di 43 miglia lungo il litorale di Boston, l’Harborwalk collega i quartieri del lungomare di Boston al porto di Boston e tra loro. In fase di completamento, si estende dal fiume Neponset a Lower Dorchester fino a Constitution Beach a East Boston, passando per Charlestown, North End, Downtown, Seaport, South Boston e Dorchester.

Parte della ricchezza della Harborwalk è la sua varietà, che riflette le varie attività e i tessuti urbani dei terreni adiacenti. In alcuni punti, la HarborWalk si estende nelle aree industriali marittime, permettendo ai visitatori di osservare da vicino le operazioni portuali. In altri, gli Harborwalkers possono fare una nuotata, andare a pesca, visitare più di quaranta parchi e una dozzina di musei, o assaggiare l’ultimo ristorante di destinazione per i buongustai.

L’Harborwalk si collega a numerosi sentieri e parchi dell’entroterra, tra cui l’Emerald Necklace, la Charles River Esplanade, la Rose Kennedy Greenway, il Freedom Trail, il South Bay Trail e l’East Boston Greenway. Si noti che, ad eccezione delle sedie a rotelle, l’Harborwalk è un percorso non motorizzato. Le biciclette sono ammesse nella parte dell’Harborwalk che va dalla Neponset River Greenway al Castle Island State Park. A nord di Castle Island, tuttavia, il traffico pedonale diventa più intenso e i ciclisti dovrebbero spostarsi sulle piste ciclabili.

Eccoci finalmente arrivati alla nostra mete: Il birrificio Harpoon.

Fondato da Rich Doyle e Dan Kenary, due amici grandi appassionati di birra, ha ottenuto nel 1986 il Brewing Permit #001 dal Commonwealth del Massachusetts, essendo il primo birrificio a produrre birra a livello commerciale a Boston dopo un periodo di inattività di circa 25 anni.

La linea di birra artigianale di Harpoon comprende le pluripremiate birre IPA e UFO, oltre a speciali selezioni stagionali e nel 2000, Harpoon ha acquistato un secondo birrificio a Windsor, VT, diventando così il 12° produttore di birra artigianale degli Stati Uniti.

Da allora Harpoon ha introdotto la serie limitata 100 Barrel e il sidro artigianale Harpoon, completamente naturale, prodotto con mele locali appena spremute.

Giorno 5: Boston – Italia

Idealmente, il vostro City-Break a Boston finisce oggi e, in base agli orari del volo di rientro, trasferimento libero (non incluso) all’aeroporto Logan in tempo utile per le formalità di accettazione ed imbarco.

Qualora voleste pianificare un soggiorno più lungo, partire con un Self-Drive alla scoperta della regione del New England, o ancora visitare le altre grandi metropoli della costa Est, non esitate a contattarci per pianificare il tutto.

Fine dei servizi

Date di effettuazione

Giornaliero:          Consigliato da Maggio ad Ottobre

La quota comprende

  • Volo di linea dai maggiori aeroporti italiani
  • Sistemazione per 4 notti in hotel come da programma
  • Attività ed ingressi se indicati
  • Assicurazione Medico-Bagaglio-Annullamento

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti se non diversamente specificato
  • Pasti e attrazioni, se non diversamente specificato
  • Tutte le spese personali, quali mance, bevande al tavolo, facchinaggi, lavanderia, chiamate telefoniche
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Note

* Il programma è soggetto a possibili modifiche in base alla disponibilità dei servizi al momento della prenotazione.

* Gli ingressi ai monumenti e ai musei sono soggetti a disponibilità: L’orario di apertura dei monumenti e dei musei può essere modificato senza preavviso a causa di festività ed eventi, anche dopo la prenotazione dei biglietti.

* HOTEL CHECK-IN: di solito è possibile dopo le 14:00-16:00, quindi se le camere non sono disponibili, i clienti possono lasciare i loro bagagli nel deposito bagagli dell’hotel e ritirarli più tardi nel pomeriggio.

* HOTEL CHECK-OUT: di solito è dalle 10:00 alle 12:00, quindi se i clienti hanno una partenza più tardiva, possono lasciare i bagagli nel deposito bagagli dell’hotel

*Check-in all’aeroporto 02 ore e mezza minimo prima della

Richiedi maggiori informazioni su questo programma